Home » piscine fuori terra » Piscine per bambini: I Migliori Modelli e Marche
piscine per bambini

Piscine per bambini: I Migliori Modelli e Marche

Negli ultimi anni, le piscine per bambini hanno letteralmente spopolato tra le famiglie di tutto il mondo; vuoi per la loro praticità, vuoi per i prezzi convenienti, sono la soluzione perfetta per chi è alla ricerca di un sano divertimento per i propri piccoli.

Da sempre l’acqua ha rappresentato un importante stimolo per la crescita e lo sviluppo psico-motorio dei bambini, nonché un punto di forza nella relazione col genitore.

Piscine per bambini: ecco i brand più affidabili

piscine per bambini


C’è chi osa definirla come una “piccola vasca artificiale riempita d’acqua dolce”, ma non ditelo ai vostri bimbi.

Anche piscina fuori terra ci sembra fuori luogo (nonostante sia il termine più appropriato), ecco perché nel corso dell’articolo vi promettiamo di usare una parola che mette tutti d’accordo: piscina.

Rotonda, ovale, rettangolare, ottagonale, gialla, rossa, verde, azzurra… il mercato offre ormai innumerevoli proposte di piscine per bambini che si adattano a qualsiasi esigenza.

Innumerevoli sono anche i brand che le producono.Quali sono i più affidabili? Eccovi qualche esempio:

Quali sono le caratteristiche più comuni?

Abbiamo finora parlato dell’importanza dell’acqua e del gran valore che una piccola piscina può avere per i nostri figli. Tuttavia non ci siamo ancora soffermati su quelle che sono le caratteristiche.

Innanzitutto, questa tipologia di “vasche artificiali” è gonfiabile, pertanto estremamente facile da montare. Il fondo e le pareti sono morbide e lisce, e date le ridotte dimensioni è possibile spostarla in qualsiasi momento.Così come può essere riposta senza eccessivi ingombri dopo l’utilizzo.

Le piscine sono generalmente realizzate in PVC resistente, di diversa forma e misura, con adeguate valvole di sicurezza e set di riparazione. Di fatti possiamo ritrovarci di fronte ad una piscina grande 279x160cm, 35,5 x 35,5 x 21 cm, o 124 x 109 x 71 cm, 109 x 104 x 76 cm,  o ancora 91 x 66 x 25cm e così a salire. Come potete notare, non esistono misure standard.

Le piscine per bambini si caratterizzano spesso per la loro estetica allegra, buffa, e al tempo stesso accattivante.

Vi sono poi anche casi di piscine con strutture multistrato in acciaio, o laminato, tinta unita o con disegni; altre sono gonfiabili con anello, autoportanti o con sostegni aggiuntivi. Tuttavia, si tratta comunque di articoli più complessi, da destinare preferibilmente in spazi esterni.

La manutenzione è molto semplice e le operazioni di montaggio richiedono pochi minuti.

L’unica pecca da ricercare in questa tipologia di piscine è la qualità del materiale di costruzione che, se non adeguato, può portare ad una rapida usura della stessa piscina, traducendosi così in un cattivo acquisto.Non siate quindi affrettati nella scelta!

Quanto costa una piscina per bambini?

Dopo aver descritto le principali caratteristiche di una dei mezzi di divertimento più amati e sani di sempre, è doveroso aprire una parentesi sui costi.

Come accennato inizialmente, le piscine per bambini si distinguono dalle altre tipologie pure per i prezzi, piuttosto contenuti. Basta infatti sfogliare qualche pagina, o recarsi in appositi negozi, e scoprire che anche con soli 10€ potete fare un regalo tanto gradito al vostro piccino. Ma procediamo con calma.

Ad esempio, tra i portali di Amazon ed eBay, c’è l’imbarazzo della scelta, con poco più di 35 euro, potrai acquistare un prodotto Intex composto da due piscine collegate da uno scivolo gonfiabile, e arricchito da varie componenti ed accessori (come gli animali o la palma gonfiabili); con circa 14 euro, avreste invece una piscina baby (sempre Intex) con parasole e paravento a forma di pesce e con qualche euro in meno una semplice piscina con tre anelli gonfiabili e di diversi colori.

Se poi avete voglia di un prodotto ancora più originale, niente panico: sarà difficile superare la soglia dei 100€! Con 70€ è possibile infatti acquistare un articolo più che originale! Ad esempio la Intex propone una piscina gonfiabile dotata di postazione gioco con dinosauri e giochi d’acqua.

piscine per bambini

Il corpo stesso del dinosauro è rimovibile e ha una valvola che, collegata alla canna dell’acqua, crea un simpatico zampillo (guardare per credere!). In questo modo, tra schizzi e scivoli, i vostri bimbi potranno dare libero sfogo alla loro creatività, divertendosi in modo sano (e sicuro!).

piscine per bambini gonfiabili

Oggi su internet è facile acquistare prodotti simili su svariati portali e con tempi di consegna abbastanza rapidi e anche mega piscine per bambini davvero bellissime. Per i più impazienti, invece, basterà raggiungere un ipermercato, o negozi che vendono articoli per bambini, giocattoli o anche articoli di giardinaggio.

Qual è l’età più adatta?

A questo punto viene spontaneo chiedersi se vi sia un età adatta per questo mezzo di divertimento, probabilmente uno dei più amati durante l’estate. Ebbene, vi diciamo subito di no.

Non esistono prezzi standard, non esistono dimensioni standard, così come non esiste un’età standard per poter far giocare i vostri bambini con una piscina fatta su misura per loro. In altre parole, vi sono molteplici soluzioni che accontentano indistintamente tutti i piccini.

È possibile infatti trovare una “piscina” capace di riproporre il preformato bagnetto del fasciatoio per i bambini a partire da pochi mesi, per poi salire in dimensioni, modificandone forma in base all’età; dalle piscinette circolari ad anelli di poche decine di centimetri di diametro fino ad articoli più grandi, dotati di più accessori per rendere il momento ludico ancora più divertente.
Non avere timore nell’avvicinare i tuoi figli all’acqua, l’acqua è un ambiente molto naturale per loro, in quanto ricorda il liquido amniotico del ventre della mamma dove hanno sviluppato i primi sensi e i primi movimenti.

Se abituati fin da piccolissimi, non potranno che trarne vantaggi (non solo in termini di crescita): un ambiente sereno, colorato e caldo aiuterà ad eliminare tensioni e accrescerà la curiosità del bambino, ponendolo nella condizione di saper affrontare nuove esperienze. Acquista subito una bella piscina per bambini,  ti saranno certamente grati.

Negli ultimi anni, le piscine per bambini hanno letteralmente spopolato tra le famiglie di tutto il mondo; vuoi per la loro praticità, vuoi per i prezzi convenienti, sono la soluzione perfetta per chi è alla ricerca di un sano divertimento per i propri piccoli. Da sempre l’acqua ha rappresentato un importante stimolo per la crescita e lo sviluppo psico-motorio dei bambini, nonché un punto di forza nella relazione col genitore. Piscine per bambini: ecco i brand più affidabili C’è chi osa definirla come una “piccola vasca artificiale riempita d’acqua dolce”, ma non ditelo ai vostri bimbi. Anche piscina fuori terra ci…

Score

Voto Utenti : 4.35 ( 1 voti)

2 commenti

  1. Jenni Di Bernardo

    Dove posso trovare la prima piscina?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*